Regione PIEMONTE-italia2009

Nasce ufficialmente la Filiale di Italia 2009 per rappresentare la regione Piemonte nel movimento italiano di ITALIA 2009.

Per maggiore informazione consultate il sito ufficiale di Gianni Iviglia “ideologo di Italia2009”: http://www.gianniiviglia.com/

Il blog ufficiale di Italia 2009: http://italia2009.myblog.it/

 

Per contattarci inviateci una mail a:italia2009piemonte@alice.it

 

 

MOTIVAZIONI E SCOPI DI ITALIA 2009

Italia 2009 é un movimento che nasce da liberi cittadini italiani che non credono più nella maggioranza dei politici attuali e sono stanchi di questa situazione che ormai si stà trascinando da troppo tempo.

Siamo arrivati a questa decisione, parlando tra amici del degrado attuale e dopo aver interpellato vari cittadini che ci hanno confermato i nostri stessi pensieri,siamo arrivati alla conclusione di voler provare a fare qualcosa senza rivoluzioni o cose del genere.

Italia 2009 vuole solo denunciare apertamente tutti i misfatti di questo governo e riunire un

Riunire tutti i cittadini scontenti della attuale situazione così facendo saremo noi la maggiorana

e potremo finalmente mandare a gestire le stato da chi vogliamo noi e non come ora che ci impongono chi votare.

Alcuni mi hanno risposto che é una utopia ma se non ci proviamo non potremmo mai dire che non si sarebbe potuto fare.

Riteniamo che la vera utopia sarebbe quella di continuare a fare finta di niente e aspettare che qualcun’altro lo faccia.

Premetto che nessuno di noi,almeno per ora ha idee di farsi eleggere come politico ,anche perché vedendo i risultati

attuali ne siamo veramente amareggiati.

Noi ci proviamo e se vuoi unirti non ti chiediamo nulla all’infuori della tua lealtà.

ITALIA 2009

Regione PIEMONTE-italia2009ultima modifica: 2009-04-02T18:04:00+00:00da ita2009piemonte
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Regione PIEMONTE-italia2009

  1. vorrei scrivere un mio pensiero, premesso chè non ‘hò letto, l’argomento del giorno, mi scuso per la mia ignoranza nell’uso del p.c., è dà poco chè uso questo mezzo di comunicazione, e certi meccanismi mi sono ancora sconosciuti. il mio pensiero.. sento molto parlare di..libertà. mà in fondo lo sappiamo chè sù certe piccole mà importanti cose siamo liberi?..vi spiego..io ero spazzino, bene: uno butta carta a terra, vien automatico..tanto lo spazzino lo paghiamo noi, e è il suo lavoro raccorglierla, giusto..mà fino a un certo punto, ovvero..sè noi mettiamo carta in bidone, lo spazzino..sempre pagato dà noi..fà altro, per comunità. altro esempio..una curva..ci vuole il cartello..se vai hai 100 all’ora, ti fai male.. automatico..metti cartello vai hai 20. mà io dico, ci vuole il cartello per capire chè ti stampi?..i soldi del cartello..pagato dà noi, potrebbero andare per altre strutture più utili, insomma metafore, per dire…è GIUSTO E IO SONO CON VOI PER CHIEDERE DIRITTI..mà..però..torniamo..NOI…a usare buonsenso..è il solo modo, per riprenderci la nostra dignità. impariamo, chè unire..e dividere, non sminuisce il nostro avere, mà lo moltiplica..poi dando esempi..si può dire…..noi facciamo il nostro dovere, e si vedono i risultati, ora..ci toccano i diritti. è sempre un mio parere, non voglio nè offendere nè giudicare, anzi, è perchè hò fiducia nell’umanità, chè dico ciò. un abbraccio. mauri.

Lascia un commento